Terapia di coppia

Un percorso per ritrovare la serenità perduta

Nella terapia di coppia l'obiettivo è quello di aiutare a ritrovare un equilibrio dove, al contrario, c'è disagio nella relazione.

Quante volte ci siamo accorti che una banale discussione,  una semplice dimenticanza, hanno dato vita a litigi talmente duri da superare di gran lunga l'oggetto iniziale dell'incomprensione?

Quando questo accade, significa che ogni parte della coppia carica l'evento di vissuti passati, rabbie inespresse, rancori mai discussi e affrontati insieme.

Per costruire un rapporto di coppia serve un grande lavoro basato sul dialogo, la fiducia reciproca, la comprensione l'uno dell'altra. L'amore, da solo, non può bastare.

Nella frenetica vita moderna, fatta di scadenze da rispettare, piatti da lavare, mestieri di casa, impegni di lavoro, figli da accompagnare a scuola,  a fare sport, serate con gli amici,  sembra non ci sia mai tempo per altro.

Così il dialogo, spesso, si riduce ad una questione puramente funzionale (hai fatto questo?, hai comprato quest'altro? cosa c'è per cena?) e il tempo per una discussione passa via così, senza che ce ne accorgiamo.

In questo modo le piccole incomprensioni si accumulano fino ad esplodere, quando la pentola non riesce più a contenere la grande quantità di cose che ribolle al suo interno.

Fare terapia di coppia non significa comprare una pentola più grande, ma prendere uno spazio per noi stessi e il nostro partner ed affrontare - attraverso il dialogo e la comprensione reciproca - i disagi e le insofferenze.

Questo cammino può aiutare a ritrovare la serenità e l'equilibrio in famiglia e a migliorare la qualità della relazione.

Per altre informazioni, contattatemi.

 

 

Cambiamento e psicoanalisi

Cambiamento è rendersi conto di ciò che si è

“Il sintomo è una coazione a ripetere sempre gli stessi schemi. Una cura psicoanalitica cerca di trasformare un funzionamento …

assenza genitori

Il valore dell’assenza (consapevole) dei genitori che permette ai figli di crescere

Per me, come mamma, il campanello d’allarme è stato un episodio di pochi anni fa: avevo accompagnato mia figlia al saggio …

Smartphone e bambini: come (e quando) educarli ad un utilizzo consapevole

Il rapporto che i nostri figli hanno con le nuove tecnologie della comunicazione è estremamente diverso dal nostro. Per …