Mese: Aprile 2018

Cambiamento e psicoanalisi

Cambiamento è rendersi conto di ciò che si è

Il sintomo è una coazione a ripetere sempre gli stessi schemi. Una cura psicoanalitica cerca di trasformare un funzionamento ripetitivo in un funzionamento creativo […]. L’intervento terapeutico consiste nel cambiare la maniera in cui una persona parla del proprio modo di essere, e quindi pensa il proprio modo di essere, lo costituisce e lo rappresenta“.

Mi piace e mi trova concorde la definizione di cura psicoanalitica che fa Nicolò Terminio, nell’articolo di Annamaria Testa “Psicoanalisi in treno” sull’Internazionale.

Mi trova d’accordo perché mette al centro non il cambiamento – inteso come lo stravolgimento del proprio essere – ma il cambiamento che passa non dalla forzatura, ma dal rendersi conto di ciò che si è.

In sostanza: chi siamo.

Da qui parte il lavoro terapeutico, che ha anche a che fare con quello che non possiamo controllare, coi nostri errori, cercando di vedere l’insieme di ciò che siamo.

Come nella pittura ad acquerello, dove un errore può arricchire il nostro disegno dandogli una luce, un movimento che non avevamo previsto, calcolato, ma che ci ha permesso di guardare il nostro quadro in maniera diversa o di prendere decisioni che hanno cambiato la prospettiva del disegno.

Questo lo vedo accadere con i miei pazienti in studio e con i miei pazienti on-line.

Anche la terapia a mediazione tecnologica offre le sue opportunità di ascolto di quel sintomo di cui parlava Terminio.

terapia online

Terapia online: funziona veramente?

Dimenticatevi lo studio dello psicologo con le poltrone (o il lettino alla Freud). Da alcuni anni, anche grazie alle nuove …

Cambiamento e psicoanalisi

Cambiamento è rendersi conto di ciò che si è

“Il sintomo è una coazione a ripetere sempre gli stessi schemi. Una cura psicoanalitica cerca di trasformare un funzionamento …

assenza genitori

Il valore dell’assenza (consapevole) dei genitori che permette ai figli di crescere

Per me, come mamma, il campanello d’allarme è stato un episodio di pochi anni fa: avevo accompagnato mia figlia al saggio …